Come usare le bacchette

bacchette_cinesi

La grande differenza tra il mangiare al modo cinese e il modo di mangiare occidentale è che i cinesi usano le bacchette e gli occidentali usano coltello e forchetta per i piatti principali, in ogni caso. Questo inevitabilmente significa che pezzi grandi di carne, pesce e pollame non sono possibili in una tavola cinese. La maggior parte dei piatti sono quindi fatti di pezzetti piccoli che sono presi con le bacchette e portati alla bocca.

I cinesi hanno imparato ad usare le bacchette molto prima che i cucchiai e le forchette fossero inventati in Europa. Le bacchette erano  fortemente sostenute dal grande filosofo cinese Confucio  (551-479 a.c.). In cinese, il nome è  ‘kuai tzi’ o ‘fai zhi’ in Cantonese, che è ciò che andrebbe chiesto in un ristorante cinese occidentale.

Il cibo cinese acquista maggiore prelibatezza se mangiato con le bacchette, in parte perchè il commensale è forzato a mangiare porzioni più piccole alla volta e anche più lentamente, quindi gustando il cibo in modo migliore. Inoltre, diversamente da cucchiaio e forchetta, le bacchette trasmettono alla mano un senso di rapporto tattile con il cibo. Quindi, è vero dire che l’esperienza di una cena cinese coinvolge tutti i sensi!

Ci sono diversi tipi di bacchette. La varietà cinese è spuntata nella parte che si usa per mangiare, mentre i giapponesi preferiscono quella con le punte appuntite. Ci sono anche bacchette corte per i bambini. Le bacchette più comuni sono fatte di legno o bambù ma ne esistono di avorio, argento, plastica e anche di giada. Per un uso quotidiano, legno, bambù o avorio sono i migliori. Le bacchette di plastica non sono raccomandate perchè tendono a deformarsi dopo ripetute immersioni nei cibi caldi.

ETICHETTA DELLE BACCHETTE

Quando si mangia un pasto cinese, mai agitare le bacchette in modo indeciso sul cibo, è considerato di cattiva maniera. Allo stesso modo, mai infilzare il cibo con la punta delle bacchette. Alcune cose possono essere più difficili da prendere con le bacchette rispetto ad altre, ma le bacchette servono per prendere il cibo, non per infilzarlo.  Allo stesso modo è vietato usare le bacchette per tirare in avanti il piatto. Usare solo le mani.

Se hai bisogno di appoggiare le bacchette, lasciale sull’appoggio per le bacchette o sul lato della tua ciotola o piatto. Non le infilare nel piatto di riso perchè assomiglia a doni ancestrali ed è disapprovato.

Se i piatti includono cucchiai o bacchette, usale  invece di usare le tue bacchette. Per ultima cosa, non succhiare la punta delle bacchette. E’ molto maleducato.

“L’uomo onorabile e retto si tiene ben lontano sia  dal macello che dalla cucina. E non permette coltelli sulla sua tavola.”

(Confucius)

Come usare le bacchette

Due condizioni importanti per un uso efficace delle bacchette devono essere ricordate. La prima è che le due parti finali devono essere pari, cioè, una non deve essere più lunga dell’altra. L’altra condizione è che le due bacchette siano sullo stesso piano.

1.   Metti la prima bacchetta ( quella in basso) sulla base di pollice e indice  e appoggia la sua parte finale sotto l’anulare.  Questa bacchetta rimane ferma.
2.   Tieni l’altra bacchetta (superiore) tra la punta dell’indice e del medio, tenendo ferma la sua parte superiore contro la base dell’indice, e usa la punta del pollice per tenerla a posto.

3. Per prendere cibo, muovi la bacchetta superiore con il dito indice e medio.
4.  Dopo un pò di pratica, sarai capace di usare le bacchette facilmente e naturalmente come un cinese.